FOTO http://blog.uidu.org/

Comunità = uguaglianza

Me l’ha spiegato il prof. Michael Sandel, ma per fortuna non mi ha interrogata. Nella comunità le regole sono uguali per tutti e non c’è chi paga per essere previlegiat*. In una comunità non c’è chi paga per affittare l’utero di una donna e non c’è la donna che è portata a farlo per necessità. Nella nostra società di mercato invece c’è anche questo, purtroppo.