Diane Coyle

Economia dell’abbastanza. Gestire l’economia come se del futuro ci importasse qualcosa di Diane Coyle

Le politiche dei governi e le azioni degli individui e delle imprese private dovrebbero essere più utili a tutti nel lungo termine in modo che le conquiste del presente non siano raggiunte a spese del futuro. Non solo non abbiamo lasciato nulla ai posteri, ma abbiamo fatto si che probabilmente i loro standard di vita saranno inferiori ai nostri, quando in futuro dovranno ripagare gli interessi degli enormi debiti economici da noi contratti e convivere con imprevedibili cambiamenti climatici.

vaccini

Le vaccinazioni di massa. Prevenzione, diagnosi e terapia dei danni a cura di Roberto Gava

Dove sta la verità? Sta dalla parte della sanità e delle case farmaceutiche o dall’altra? O nel mezzo? Forse nel mezzo. O forse la verità sta dove uno se la sente. Io mi sento di dire la mia ancora una volta, come mi sento che è vero che siamo quello che mangiamo, da ciò mangiare farmaci non mi sembra la cosa migliore per noi, per i nostri figli e per quelli che avremo. Cioè, siamo anche quello che nostra madre ha mangiato.

no wifi

La minaccia della tecnologia invisibile

E se ti dicessero di aspettare per giorni in aeroporto affinchè il tuo aereo possa decollare? La tecnologia potrebbe evitarlo, ma per qualcuno non è ancora il momento. E i cellulare? Dobbiamo renderci conto che sono potenzialmente cancerogeni, nonostante le stesse aziende produttrici finanzino ricerche per farci dire che non lo sono. La tecnologia “silenziosamente” ci rovina.

Semaforo arancione per profumi e nichel

Tutto parte da un’irritazione più o meno fastidiosa al cuoio capelluto, tanto che da mesi ormai non riesco ad usare nessuno shampoo in commercio nei normali supermercati (ne ho provati diversi, anche i più delicati), ma solo l’olio shampoo, e molto spesso sento comunque prudere. Si aggiunga anche l’infiammazione ai lobi quando provo a tenere…