“Se la vagina potesse parlare, cosa direbbe in due parole?”: il nostro calendario per il 2016

CALENDARIO-bassa-risoluzione-001La fine di un anno e l’inizio di uno nuovo, portano sempre con sé una serie di riflessioni. Certe volte si sente l’esigenza di mettere un punto, per dare un senso nuovo e diverso ad esperienze passate, per ricominciare con uno slancio ancora più vitale ed energico.

Da queste considerazioni nasce il Calendario 2016 di PadovaDonne, un omaggio al pubblico che ci ha seguito nei nostri spettacoli teatrali de “I Monologhi della Vagina”.

Più di 5 anni fa, infatti, abbiamo sentito l’esigenza di sensibilizzare la cittadinanza in merito ai nostri obiettivi utilizzando un linguaggio diverso, più diretto e meno formale. Il 27 marzo 2010, aderendo al movimento globale del V-Day creato da Eve Ensler, autrice del libro “I Monologhi della Vagina”, abbiamo debuttato sul palco portando in scena l’omonimo spettacolo, poi riproposto nel corso degli anni in ben 9 edizioni.

Alla nostra cara presidentessa Agnese Masiero, a cui dedichiamo questo calendario, piaceva raccontare così l’esperienza: “Non siamo attrici di professione. Ci siamo date al teatro come forma diversa ed altra per parlare di argomenti difficili. La violenza contro le donne, ad esempio, viene perpetrata con forme diverse e in situazioni alle quali difficilmente si pensa. Corre il rischio di essere vista in modo stereotipato attraverso l’equazione ‘violenza fisica=stupro’. Ma sappiamo bene che non è solo quello. Questo non ci consola ma…. fare teatro ci ha permesso di far riflettere molte persone con una modalità diversa. Apparentemente accattivante”.

Durante gli spettacoli, il pubblico veniva invitato a rispondere per iscritto alla domanda:“Se la vagina potesse parlare, cosa direbbe in due parole?”. Le risposte anonime venivano poi lette dalle interpreti alla fine di ogni spettacolo, rendendo unica e diversa la serata: frasi più o meno riflessive si sono alternate a frasi divertenti e inaspettate.

25 novembre_PadovaAbbiamo quindi deciso di riproporre in un calendario i bigliettini più rappresentativi delle centinaia che abbiamo raccolto, per accompagnarvi nel nuovo anno fra sorrisi e profonde riflessioni.

Il Calendario 2016 di PadovaDonne costa 10 euro. Il ricavato verrà devoluto ai progetti sostenuti dal movimento del V-Day, senza il quale non sarebbe nato.

Avrete la possibilità di vedere in anteprima (e di comprare!) il calendario nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne, mercoledì 25 novembre dalle ore 18:00 dipresso Librati, Libreria delle donne di Padova.

Vi aspettiamo numerose/i!

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *