Le tipologie di aggressori

Il primo stereotipo è che l’aggressore sia uno sconosciuto che sbuca dall’ombra di un’imboscata. Non è così. Se si leggono le statistiche, i guai provengono solo in piccola parte dai un brutti incontri.
La realtà è che la maggior parte dei problemi provengono da persone in qualche modo “vicine” alla vittima, a volte vicinissime.
Infatti non sempre chi delinque lo fa in modo abituale o in un contesto di rapina.
Come già detto, una parte consistente dei delitti avviene in famiglia o nella cerchia delle persone conosciute. Spesse volte, quando la situazione non è già incancrenita da mesi o anni di intimidazioni e violenze, l’evento drammatico scaturisce in modo non preventivato da conflitti occasionali. Continua…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *